The Clearing Path – Watershed Between Firmament And The Realm of Hyperborea

Outfit italiana per I, Voidhanger Records in un album di avantgarde metal caotico e immerso nella nebbia.

Estetica ascetica e mistica che si sposa con un sound greve e progressivo, con ritmi schizofrenici per sbattere l’ascoltatore contro i muri prima di accompagnarlo a guardare verso il cielo.
Passaggi brutali fanno da peso ad una leva che vede dall’altra parte momenti di quiete relativa e celestiale. Il fulcro è fatto di timbri ben curati ed una visione certa del sound ricercato.

Unico appunto: non avrebbe fatto male una coerenza interna all’album per dare l’idea di una opera unica e solida.
Quello che fa piacere è che l’Italia si conferma patria prediletta del metal d’avanguardia ancora una volta.

 

Pubblicato da

Manuel D'Orso

Manuel D'Orso

Nel collettivo dal 2013, INTJ, appassionato di metal e musica sperimentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *